Italian Italiano


Agriturismo da Giorgione e figli: pronti a innamorarvi?

(Reading time: 1 minute)

Villa Selva tramonto


L’Agriturismo di Giorgione e figli si trova nel cuore dell’Umbria, tra quiete e dolci colline. Buon cibo, bellezza del panorama e simpatia dei gestori vi renderanno difficile lasciarlo!

Ad accoglierci, oltre alla vista di un tramonto e una luce invernale commoventi ci sono Giuseppe e Maria. Quello che colpisce è sicuramente il sorriso, la gentilezza e l’innata simpatia con cui ti danno il benvenuto.
A pochi km da Todi (PG), incastonato tra colline e panorami mozzafiato si trova Villa Selva Country House l’agriturismo gestito dai figli di Giorgione “Giorgio Barchiesi”, uno dei più importanti protagonisti del Gambero Rosso, Canale Sky.
Antico casale umbro ristrutturato nel pieno rispetto della sua origine, avvolto da querce e campi che in estate si riempiono di girasoli, riesce a stupire anche in inverno. Vi basterà fare due passi per regalarvi preziosi momenti di medicina per l’anima, secondo noi infatti non c’è nulla di più rinfrancante per lo spirito che un’immersione nelle Bellezze naturali.

dintorni di Villa Selva


Alla scoperta della stanza!

Maria fa gli onori di casa e ci accompagna nella nostra stanza, situata al primo piano. A noi era riservato un mini appartamento, definirlo camera sarebbe riduttivo, arredato sempre in maniera rustica, dotato di ogni comfort, doppio riscaldamento, termosifone e climatizzatore regolabile. Da segnalare il Wi-Fi gratuito e, lungo il corridoio, un frigorifero con acqua fresca disponibile gratuitamente.
La pulizia era impeccabile, elemento fondamentale per un buon soggiorno!
Noi non avevamo la suite, ma indubbiamente ambienti del genere se ne trovano pochi. Camera da letto, corridoio, bagno con doccia molto grande e una comodissima stanza con armadio per vestiti e valigie, chi non si è mai trovato a non saper dove metterle?
La sorpresa vera e propria ci ha colto aprendo la finestra della camera, davanti a noi una splendida terrazza (vedi foto anteprima) in cui godere del panorama, di silenzio e di relax. Per i fumatori o per ripararsi dal freddo, la terrazza era dotata di una tiepida veranda con salotto.
Il letto era molto comodo, unito al silenzio della campagna ci ha garantito un riposo profondo.

Villa Selva


Colazione e percorsi turistici

La mattina, dopo che il canto degli uccellini e i profumi della campagna vi avranno dato il buongiorno potrete accingervi a far colazione. Oltre allo staff che vi metterà a vostro agio, troverete qualche salato, delle ottime brioche, succhi di frutta, caffetteria a scelta (buonissimo il caffè) e una chicca, torte fatte in casa. Tra le proposte di quei giorni c’era la caprese, la più buona che avessimo mai mangiato, morbida, saporita e con un tocco di scorza d’arancia che la rendeva ancora più golosa, insomma, ce la saremmo divorata tutta!
Grazie ai consigli del gentilissimo ragazzo dello staff abbiamo deciso il percorso del giorno. Bevagna, Spello e Assisi, situati lungo la stessa strada, decisamente panoramica. Tutti i più bei borghi dell’Umbria sono infatti facilmente raggiungibili da Villa Selva.
Sempre a portata di soggiorno: Todi, Perugia, Montefalco e un po’ più distante Gubbio.


Cena da leccarsi i baffi e Giorgione mattatore

Sarebbe un gran peccato soggiornare a Villa Selva e non cenare al ristorante gestito da Giuseppe, figlio di Giorgio e superbo chef. Quindi vi consigliamo di cogliere quest’occasione!
La formula è la medesima del ristorante “Alla via di mezzo” (Qui la nostra recensione), 29 euro comprensivi di buffet, due primi, due secondi, dolci, bevande escluse. Pietanze con ingredienti di prima qualità, cucina rustica e tradizionale, come nelle trattorie di “una volta”.
Vi accoglierà un buffet regale! Un tripudio di qualità e sapori, non potrete far a meno di assaggiare tutto! Salumi e formaggi di ogni genere, sottoli sfiziosi e un intero tavolo di antipasti preparati dalla cucina. Qui potrete assaporare ad esempio meraviglie da leccarsi i baffi come la torta di formaggio umbra, focaccia e pizza fatte in casa, frittata al tartufo, legumi cucinati in vari modi e tanto tanto altro.
Proprio come “Alla Via di mezzo” il menù varia a seconda della stagione e dei prodotti reperiti, ma a grandi linee il buffet è questo.
Di primo per noi c’erano ravioloni fatti rigorosamente a mano con ricotta e asparagi, strepitosi, possiamo ancora sentirne il sapore! Non poteva mancare un’amatriciana con un guanciale da 10 e lode.
Di secondo, quaglie e coniglio con peperoni alla Giorgione. Carne fresca, di qualità e cucinata alla perfezione. Sarebbe bastato chiudere gli occhi per immaginarsi fare un test dopo una smucinata del mitico Giorgio! Contorni di patate al forno e insalata.
Per finire tre deliziosi assaggi di dolci: tiramisù, panna cotta ai frutti di bosco e brownie al cioccolato, ricetta del mitico Giorgio.
Il vero dulcis in fundo però sarà lui: Giorgione in persona! A fine serata sarà quasi assicurata la sua presenza tra i tavoli e se sarete fortunati vi delizierà con la sua chitarra (e non quella per gli spaghetti!).

Villa Selva cena


Sappiatelo, 
Villa Selva crea dipendenza. Sarà il luogo, saranno i gestori che ti fanno sentire a casa o le leccornie che si possono gustare, sarà l’atmosfera o il fatto che ci si può costruire un soggiorno su misura (relax, compagnia o solitudine, fate voi), ma quando ve ne andrete non vedrete l’ora di tornarci. Ve lo possiamo garantire!

Contatti utili:
Villa Selva Country House - Via Loreto 1, Loc. Grutti, Gualdo Cattaneo (PG). Tel. 0742 951321